BONUS VACANZE

Prorogata validità per tutta l'estate

500,00 € promo
Offerta valida dal 16 Maggio 2020 al 19 Settembre 2021

Non hai ancora usufruito del bonus Vacanze...sei ancora in tempo!
La validità del Bonus Vacanze è stata prorgata fino al 31/12/21 quindi potrai usufruirne per tutta l'estate 2021

L'Hotel Piccadilly aderisce al progetto "Bunus Vacanze" che permette di avere uno sconto fino a 500,00 sul costo della vacanza presso il nostro Hotel.

Bonus Vacanze 2020, messo in atto nel Decreto Rilancio sarà usufruibile tramite un’App e sarà necessaria l’identità digitale Spid, un Isee aggiornato (che non dovrà superare i 40 mila). L’"App IO" genererà un QR Code tramite il quale l’Hotel riconoscera la riduzione spettante.
 

COME FUNZIONA L’INCENTIVO

Il Bonus Vacanza è una riduzione fino ad un massimo di 500 Euro per una vacanza da trascorrere presso il nostro Hotel

A CHI SPETTA – REQUISITI

Sarà fruibile per gli italiani il cui reddito ISEE del nucleo familiare sia inferiore a 40 mila euro.

IMPORTO MASSIMO E SCAGLIONI

Se si rientra nella fascia dei redditi ISEE (sotto i 40 mila euro) ecco gli importi di cui è possibile usufruire:

  • 500 euro per le famiglie composte da più di 2 persone;
  • 300 euro per i nuclei familiari composti da due persone;
  • 150 euro per i nuclei composti da una sola persona.

L’importo è utilizzabile all’80% in forma di sconto sul corrispettivo dovuto (anticipato dall Hotel) e per il 20% in forma di detrazione di imposta in sede di dichiarazione dei redditi 2021.

VALIDITA’ DELL’INCENTIVO PRESSO IL NOSTRO HOTEL

E’ valido dal 1° luglio al 30 Giugno 2021 per prenotazioni fatte direttamente con l’Hotel (no tramite portali quali booking.com expexia ecc.)
 

COME OTTENERE IL BONUS: UNA APP APPOSITA

Anche se il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo non emana ancora il decreto attuativo del bonus, è stato anticipato che la sua erogazione sarà legata a un’applicazione per smartphone di prossimo rilascio.
Chi vuole usufruire del bonus dovrà caricare i documenti necessari nella piattaforma (come la dichiarazione ISEE che attesti il limite reddituale) e attendere l’esito.

Per farlo bisognerà prima procurarsi un’identità digitale (Spid), farsi calcolare un Isee aggiornato, che non dovrà superare i 40mila euro, e poi procedere alla richiesta attraverso una App.

Per avere il SPID ecco il link ufficiale dell’Agenzia per l’Italia Digitale.

A registrare i dati del beneficiario e a generare un Qr Code spendibile nelle strutture sarà una App che il ministero dei Beni culturali e del Turismo  

Nel caso si rientrasse nei parametri stabiliti dal Decreto e si possa usufruire del bonus vacanze 2020, sull’app comparirà un codice a barre legato alla nostra richiesta e al nostro nucleo familiare.

ESEMPIO PRATICO DI UTILIZZO

Facciamo un esempio pratico:
Una famiglia formata da 2 adulti ed un bambino prenota una vacanza di una settimana presso il nostro Hotel
La quotazione della struttura alberghiera è di Euro  1000.

Avendo diritto ad un bonus di 500 euro, con l’80% di questo importo anticipato dalla struttura ricettiva, salderà di tasca propria 600 euro.

Sarà possibile poi recuperare i 100 euro residui, ossia il 20% di 500 euro, nella dichiarazione dei redditi 2021, scontando l’importo dalle imposte da versare per il 2020.

Quindi in pratica il costo reale della vacanza considerando il Bonus Vacanze sarà di Euro 500 e decisamente è un bel risparmio se poi pensi che lo puoi abbinare ad eventuali altre promozioni disponibili



APPROFITTA DI QUESTA OFFERTA